il primo ‘vero’ incontro di Oltre il Giardino non ha potuto svolgersi per via delle disposizioni relative all’emergenza sanitaria, ma un bel sacchetto di bulbi per tutti i soci è la piccola sorpresa promessa, un augurio di un futuro più verde che arriverà presto.

E i bulbi sono la metafora perfetta per questi tempi strani e inquieti: nascosti nel buio della terra aspetteranno pazienti, metteranno silenziosamente radici e al momento giusto faranno spuntare germogli, foglie e fiori, poi potranno essere dimenticati fino all’anno successivo, finchè non torneranno puntuali a fiorire nei nostri giardini.

indietro